Prodotti

Rodio Spugna (Min. 99.9%)

Scheda sicurezza
PF 520

Min. 99.9%

Rh

Rodio (III) cloruro(soluzione) Scheda sicurezza
PF 530

10,00%

RhCl3

Rodio (III) cloruro(soluzione) Scheda sicurezza
PF 531

20,00%

RhCl3

Rodio (III) cloruro idrato Scheda sicurezza
PF 535

40-45%

RhCl3

Rodio WO2S Formazione (H2SO4 340 g/l) Scheda sicurezza
PF 564

20 g/l

Rh2(SO4)3

Rodio WO2S Formazione (H2SO4 34 g/l) Scheda sicurezza
PF 565

2 g/l

Rh2(SO4)3

Rodio WO2S Reintegro (H2SO4 140 g/l) Scheda sicurezza
PF 566

50 g/l

Rh2(SO4)3

Rodio WO2S Correzione(H2SO4 6 g/l) Scheda sicurezza
PF 567

2 g/l

Rh2(SO4)3

Rodio WO2S HOT COLOUR Formazione (H2SO4 340 g/l) Scheda sicurezza
PF 568

20 g/l

Rh2(SO4)3

Rodio WO2S HOT COLOUR Reintegro (H2SO4 140 g/l) Scheda sicurezza
PF 569

50 g/l

Rh2(SO4)3

Rodio BLACK Formazione (H2SO4 20 g/l) Scheda sicurezza
PF 570

2 g/l

Rh2(SO4)3

Rodio BLACK Formazione (H2SO4 200 g/l) Scheda sicurezza
PF 571

20 g/l

Rh2(SO4)3

Rodio BLACK Reintegro (H2SO4 140 g/l) Scheda sicurezza
PF 572

50 g/l

Rh2(SO4)3

Rodio PEN WHITE (H2SO4 150 g/l) Scheda sicurezza
PF 575

20 g/l

 
Rodio PEN BLACK (H2SO4 200 g/l) Scheda sicurezza
PF 577

20 g/l

 

Le emissioni

Gli impianti di trattamento delle emissioni in atmosfera, utilizzati presso il sito Chimet S.p.A. di Badia al Pino, rispettano le Migliori Tecniche Disponibili (Best Available Techniques) definite dall’Unione Europea per i diversi settori di attività industriale. 

Il monitoraggio in continuo delle emissioni è effettuato secondo un protocollo concordato con ARPAT che è parte integrante dell’AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale). I dati sono resi disponibili al pubblico e trasmessi ad ARPAT con frequenza quindicinale.

dettagli

 

Chi lo ha detto?

"..nel 2005 è proprio il riscaldamento domestico a legna che risulta, in assoluto, la maggiore fonte di diossine.."
Federico Valerio, Direttore del Laboratorio di Chimica Ambientale dell’Istituto dei Tumori di Genova

Lo sapevi?